Corsi liberi strumento e canto

Joe Meneghini

Materie: Chitarra Elettrica
giovanni.meneghini@conscremona.it

Chitarrista classe’79, comincia a suonare all’età di otto anni, ereditando la vena musicale dalla famiglia e dai parenti, anch’essi musicisti.

Si appassiona da subito ai grandi classici del blues, del rock e del jazz, grazie al padre, ex batterista negli anni ’70, e la madre pianista di estrazione classica, ma molto eclettica.

Dopo gli studi negli States, nel 2001 consegue anche in Italia il diploma di specializzazione in chitarra moderna al C.P.M. (Centro Professione Musica) di Milano, studiando con grandi maestri come Franco Mussida.

Si laurea con il massimo dei voti (110/110) in Chitarra Jazz nel novembre del 2016 presso il Conservatorio “L. Campiani” di Mantova, con acclamata discussione della tesi, dal titolo: “John Scofield – L’istintività del Blues incontra l’Evoluzione del Jazz.

Dal 2013 al 2016, presso lo stesso Conservatorio, prende parte a vari seminari in ambito jazzistico tenuti, fra gli altri, da Roberto Gatto, Ares Tavolazzi, Flavio Boltro, Pietro Tonolo, Enrico Pieranunzi.

Si inserisce nell’ambito professionistico come turnista all’età di diciannove anni in qualità di chitarrista e corista collaborando con molti artisti italiani (Christian, Le Orme, Matia Bazar, Bobby Solo, Franco Califano, Donatella Rettore, Barbara Cola…).

Nel contempo si reca negli States, sua seconda casa, dove effettua jam sessions e seminari con la stimolante realtà afro-americana di Milwaukee e Chicago, arricchendo sempre più la sua cultura ed il suo sound prevalentemente black.

Tra il 2006 e il 2008 avvia un progetto solista dal forte sapore soul-blues in qualità di songwriter, riproponendo i caldi suoni vintage della Stax e della Motown e abbinando sia testi in lingua italiana che in Inglese.

Tale progetto riscuote plausi e consensi nel live e sul web, sia in Italia che all’estero, come nel tour estivo del 2008 in Inghilterra e tra dicembre e gennaio dello stesso anno in Belgio.

Al rientro dal tour in Inghilterra, subito dopo l’estate, comincia a lavorare al suo primo progetto totalmente strumentale, nella fattispecie, chitarristico, realizzando il disco che intitola “Loopin’ Poems” (presente su tutti i principali digital stores e portali musicali).

Un progetto ambient–acustico nato dall’esigenza di evadere, anche per una sola ora, dal vortice dello stress quotidiano e incalzante nel quale siamo immersi: evadere dai ritmi ossessivi e suoni frenetici carichi di rabbia che ci circondano.

E’ così che Joe, con la sua sei corde, fa percorrere un viaggio mentale e dell’animo attraverso 8 sue composizioni.

Nel Gennaio 2012 presenta in Feltrinelli e Fnac l’album EXTROVERSE di Ugo Rosano, nel quale arrangia e incide tutte le chitarre.

Dal 2012 collabora con la realtà Gospel ghanese di Brescia come chitarrista solista.

Luglio 2012 – partecipazione al seminario JAZZ ORSARA FESTIVAL con esibizione in concerto finale ed apertura al concerto “Thelonious Monk portrait” tenuto dagli insegnanti del seminario stesso Steve Kirby  (doublebass), Greg Hutchinson (drums), Gerry Bergonzi (sax), Antonio Ciacca (piano) e Lucio Ferrara (guitar).

2013 – studi jazz con Sandro Gibellini (guitar).

2013 – iscrizione al Triennio di Chitarra Jazz presso il Conservatorio “L. Campiani” di Mantova

2014 – seminario con la “Julliard School di New York” presieduta dall’insegnante di cattedra di chitarra jazz Rodney Jones.

2015 – progetto live jazz duo (Joe Meneghini – Lara Ferrari ) “Jazz Me Blues”.

2015 – incisione e pubblicazione su tutti i principali digital stores e portali musicali dell’ EP “ Jazz

Me Blues” (Joe Meneghini – Lara Ferrari).

A tutt’oggi porta avanti progetti live solisti, in duo, in trio e in quartetto.

Joe ha anche all’attivo 19 anni di insegnamento, portando avanti in Italia e all’estero con successo il suo corso “Contemporary Guitar”, attraverso l’insegnamento nelle scuole, clinics e masterclasses, attraverso metodi americani stampo Berklee molto diretti e pratici, privi di schemi tediosi e classici.

Dal 2017 insegnante di chitarra eletrica presso il Conservatorio “Monteverdi” di Cremona.

Dal 2009 al 2017 è insegnante titolare di chitarra elettrica e chitarra acustica presso la scuola di Musica Pontesound di Cremona .

Il suo corso “Contemporary Guitar” (musica moderna) è suddiviso in “Guitar Basic” per principianti e “Guitar Master” per livelli superiori e avanzati.

Inoltre lo vede attivo come insegnante di musica d’insieme, tecniche di songwriting e corsi preparatori all’esame di ammissione al Triennio accademico di chitarra jazz dei Conservatori.

Dal 2012 al 2014 ha effettuato un corso di propedeutica per chitarra presso la scuola media “Anna Frank” di Cremona e a tutt’oggi promuove vari progetti musicali ed interdisciplinari (tra questi, corsi di musica in lingua inglese) in scuole pubbliche e private.

Negli ultimi anni veste anche il ruolo di arrangiatore e produttore artistico di realtà musicali emergenti, non ultimi i Kubla Khan di Cremona.