TRIENNIO MAESTRO COLLABORATORE

OBIETTIVI FORMATIVI

Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di primo livello di Maestro collaboratore gli studenti avranno acquisito competenze tecniche, nonché consapevolezza critica e sapere adeguato, tali da consentire loro di realizzare concretamente la propria idea artistica. A tal fine sarà dato particolare rilievo allo studio delle metodologie e delle tecniche relative all’accompagnamento pianistico e alla concertazione delle parti vocali; adeguate competenze dovranno essere acquisite negli ambiti della lettura estemporanea, della tecnica direttoriale e nella pratica del basso continuo. tali obiettivi dovranno essere raggiunti anche attraverso una cospicua attività di tirocinio. Sarà favorito lo sviluppo delle capacità percettive dell’udito, attraverso l’acquisizione di specifiche conoscenze relative ai modelli organizzativi, compositivi, storico-analitici della musica ed alle loro interazioni. Al termine del triennio gli studenti dovranno aver acquisito una conoscenza approfondita degli aspetti professionali, esecutivi e  stilistici relativi al corso; è obbiettivo del corso anche l’acquisizione di adeguate competenze nel campo dell’informatica musicale, nonché quelle relative ad una seconda lingua comunitaria.

 

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
Il corso offre allo studente possibilità d’impiego nei seguenti ambiti:
– Accompagnatore pianistico per il repertorio vocale lirico e da camera
– Collaboratore pianistico per il repertorio strumentale.
Tutte le figure professionali previste nell’organico delle fondazioni lirico-sinfoniche e disciplinate dal relativo CCNL:
– maestro aggiunto di palcoscenico e di sala,
– maestro alle luci,
– aiuto maestro del coro,
– maestro collaboratore di palcoscenico,
– maestro suggeritore,
– maestro collaboratore di sala.

 

PIANO DI STUDI 2018/2019

Download

 

PIANO DI STUDI 2019/2020

Download