Diploma Supplement – ECTS

Diploma Supplement

Il Diploma Supplement (DS) è un documento integrativo del titolo di studio ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore. Il DS fornisce una descrizione della natura, del livello, del contesto, del contenuto e dello status degli studi effettuati e completati dallo studente secondo un modello standard in 8 punti, sviluppato  per iniziativa della Commissione Europea, del Consiglio d’Europa e dell’UNESCO e viene rilasciato dall’istituzione automaticamente e senza costi aggiuntivi, nella doppia versione .

Normativa di riferimento
Il Diploma Supplement viene introdotto nel sistema universitario italiano dal DM 509 del 1999, articolo 11, comma 8, e mantenuto in vigore dal DM n° 270 del 2004 nel medesimo articolo e comma.
Con il Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2010 pubblicato nella GU n°3 del 5 gennaio 2011, il Ministro sostituisce il termine “certificato”, utilizzato all’art. 11, comma 8, del decreto ministeriale 3 novembre 1999,  n. 509,  e  nei  successivi  interventi  modificativi,   integrativi   e collegati in materia, con la locuzione «relazione informativa».

ECTS European Credit Transfer System

L’ISSM “Claudio Monteverdi” di Cremona ha adottato il sistema di crediti ECTS. Un credito corrisponde a 25 ore di lavoro da parte dello studente, incluse le ore di lezione. Seminari, formazione e altre attività di istruzione, di formazione personale e di studio necessari per completare la formazione al fine di superare l’esame o altre forme di sperimentazione, ulteriormente la realizzazione di altre attività artistiche, performativi o educativi. 60 crediti ETCS sono assegnati per ogni anno, il 30% per i corsi di base (teoria), il 50% per corsi di base (pratica prestazioni) e altre attività residue alla formazione ed esame finale. L’istituto riconosce crediti ECTS ottenuti in istituti di istruzione superiore su richiesta degli studenti.

Crediti ECTS per la mobilità

L’Istituto riconosce tutti i crediti acquisiti dalla mobilità degli studenti in uscita che verranno contati in sede d’esame finale di laurea. Tali crediti saranno descritti nel Supplemento al diploma specificando il nome della HEI.
Per gli studenti in entrata nella trascrizione dei dati, questi saranno forniti con le date di inizio e fine del periodo di mobilità, specificando le informazioni sulle attività formative (titolo, codice di catalogo del corso, la durata, qualità locale e crediti ECTS). Il coordinatore Erasmus presenterà all’assistente amministrativo che li calcolerà con la tabella di conversione dei gradi ECTS, facendo riferimento anche alla tabella di conversione per la classificazione nazionale all’interno della Comunità europea ed il suo eventuale cambiamento.